Direzzione di a lingua corsa










A cartula di a lingua corsa



Un pianu d’assestu è di sviluppu linguisticu hè statu vutatu à l’unanimità da l’Assemblea di Corsica, u 26 di lugliu di u 2007, incù u scopu maiò di rinfurzà l’usu è a visibilità di a lingua corsa in a vita suciale è u spaziu publicu. Hè cusì chì a Cartula di a lingua corsa tene tutta a so piazza in a pulitica linguistica ambizioza di a Cullettività Territuriale di Corsica.

Dui documenti cumponenu a Cartula :
  1. U primu : « Principii è impegni cumuni » cuncerna tutti l’urganisimi, cullettività lucale, imprese, associ è stabilisce u pattu firmatu da l’organizazione aderente ;
  2. U secondu : « Livelli di certificazione » hè specificu à e cumune è precisa l’azzione à move per ogni livellu d’impegnu sceltu.

Sta cartula risponde à a vuluntà di prumove l’usu cutidianu di a lingua corsa in ogni settore d’attività è di mubilizà l’attori suciali. Firmendula, l’urganisimi participeghjanu à a mossa cullettiva chi dà à a lingua u so postu in core di a sucetà.

Messa in opara di a cartula di a lingua corsa


Cumune è altre cullettività lucale

Prima tappa : cuntattu cù un riprisentante di u Serviziu di a lingua corsa di a Cullettività territuriale di Corsica, da esaminà a situazione di a lingua corsa in a cumuna è e pruspettive da studià, è da indittà cù precisione in chì azzione a cumuna hè pronta à indiassi.

Siconda tappa : numinatu una o duie persone riferente da curà a messa in opera di a Cartula (un elettu è/o un persunale municipale), votu in cunsigliu municipale di una deliberazione chì specifichessi in modu chjaru :
  • u livellu da tuccà,
  • l’azzione ritinute fora di l’azzione ubligatorie
  • u termine di rializazione sceltu da a cumuna.
Trasmissione di sta deliberazione à u serviziu di a lingua è di a cultura corsa di a CTC. Propiu da issu mumentu a cumuna hè cunsiderata ufficialmente aderente di a Cartula di a lingua corsa.

Terza tappa : cunferenza di stampa di u merre è un riprisentante di a CTC da mediatizà l’iniziu di l’azzione vutate.

Quarta tappa : bilanciu annuale di l’azzione prugrammate, fattu da i referenti, u merre è i riprisentanti di a CTC.

Quinta tappa : trè mesi nanzu à u termine indittatu in a deliberazione di u cunsigliu municipale, riunione di custatazione trà i referenti di a cumuna è u serviziu di a lingua è di a cultura corsa, cù u fine di valutà l’azzione rializate è di « labellizà » a cumuna. Sesta tappa : cerimonia di labellizazione di a cumuna cù cunferenza di stampa di u merre è un riprisentante di a CTC.

LIVELLI DI CERTIFICAZIONE : vede in appicciu

Imprese, associi è altri urganismi

A l’ingrossu, a dimarchja ghjè listessa, ma l’azzione ùn so micca cusì precise per tene contu di realità sfarente secondu i settori.

Prima tappa : cuntattu cù un riprisentante di u serviziu di a lingua corsa di a Cullettività territuriale di Corsica, da esaminà a situazione di a lingua corsa in l’urganisimu è e pruspettive da studià.

Siconda tappa : numinata una persona riferente da curà a messa in opara di a Cartula, scelta in cuncertazione di l’azzione chì si puderanu realizà è di u so termine.

Terza tappa : mediatizazione di l’azzione.

Quarta tappa : trè mesi nanzu à u termine, riunione di custatazione trà i referenti di l’urganisimu è u serviziu di a lingua è di a cultura corsa, cù u fine di valutà l’azzione realizate è u livellu tuccatu.

Quinta tappa : rimessa ufficilale di u labellu à l’urganisimu.

LIVELLI DI CERTIFICAZIONE
Livellu 1
: azzione da fà vede a lingua in u spaziu di l’urganisimu : signaletica interna è/o esterna.
Livellu 2 : utilisazione scritta è orale di a lingua in l’attività di l’urganisimu.
Livellu 3 : furmazione di u persunale da aduprà a lingua in u quadru prufessiunale.

Principii è impegni cumuni

Rispettu à u votu unanimu di u 1u di lugliu 2005 di l’Assemblea di Corsica chì « accerta l’impurtanza di a lingua corsa dà leia suciale, patrimoniu è risolza di u sviluppu di a Corsica » è a necessità di mubilizà « L’inseme di l’attori isulani in giru à l’accunsentu pè i fini di u sviluppu è a sparghjera di a lingua in tutti i campi di a vita suciale »,

Rispettu à u Pianu d’assestu è di sviluppu linguisticu 2007-2013 vutatu à l’unanimità da l’Assemblea di Corsica u 26 di lugliu 2007, è chi privede una « Cartula di a lingua corsa »,

Rispettu à u scopu di a Cartula di a lingua corsa chì vole fà più palesa issa lingua in a vita suciale è in u spaziu publicu,

Vistu chì a prumuzione di un bislinguisimu paru francese-corsu in a sucetà isulana, s’arrimba annantu à i principii universali di rispettu di a diversità è di a parità trà tutte e lingue,

Rispettu à a Dichjarazione universale di i diritti di l’omu chì dice chì « L’universalisimu si deve arrimbà à un’idea di a pluralità linguistica è culturale atta à supranà à tempu u mendu di l’umugenizazione è quellu di u scantu, sìmbulu d’esclusione »,

Rispettu à a Dichjarazione universale di i diritti linguistichi : « Ogni cumunità linguistica hà u dirittu di gode i mezi necessarii à a tramandera è à a perennità di a so lingua »,

Rispettu à a Cartula aurupea di e lingue regiunale o minuritarie, firmata da u guvernu francesu è ancu à ratificà ad oghje : « A prutezzione di e lingue regiunale o minuritarie storiche d’Auropa, chì certi priculeghjanu di sparisce, cuntribuisce à trattene è sviluppà e tradizione è a ricchezza culturale di l’Auropa »,

Rispettu à l’articulu 75.1 di a custituzione : « E lingue regiunale appartenenu à u patrimoniu di a Francia »,


L’urganisimu signatariu accunsente à i trè principii cumuni :
 
  • in Corsica l’adopru di a lingua corsa hè naturale in a vita ecunomica è suciale è in u spaziu publicu, à cantu à a lingua francesa ;
  • tutt’ognunu hà dirittu à una furmazione à a lingua corsa, creatrice di leia suciale, d’integrazione è di sviluppu in a nostra sucetà ;
  • u signatariu stima di u so duvere d’impegnassi in u prucessu cullettivu chì permetterà à a lingua corsa di truvà u so postu in a sucetà.
U signatariu s’impegna à :
 
  • cuntribuì di modu fattivu à a presenza visibule di a lingua corsa in a sucetà ;
  • esse unu di l’attori di a perennizazione di a lingua corsa è specialmente aiutà à tramandalla à e generazione nove ;
  • inserì a diminsione di a lingua corsa in a vita di l’urganisimu è in ogni attività di soiu ;
  • aduprà in priurità a lingua corsa in a tupunimia è i nomi specifichi liati à u patrimoniu di a Corsica (gastrunumia, tecnichi, architettura, sapè fà...), ancu pè i nomi di lochi novi di vita (lochi detti, residenze, loti d’alloghju, casamenti...) ;
  • favurizà l’impiegu di a lingua corsa per quelli chì a volenu drentu à l’urganisimu ;
  • facilità per ogni persona in rilazione incù l’urganisimu l’adopru di a lingua corsa s’ella vole ;
  • integrà u principiu generale di bislinguisimu è/o di a presenza di u corsu in ogni signaletica ;
  • integrà u principiu generale di bislinguìsimu è/o di a presenza di u corsu annantu à i documenti isciuti da l’urganisimu.


           






Téléchargement